Analisi e Trattamenti

– Analisi della pelle del cuoio capelluto e del capello  con microcamera: 

Ogni mese, organizziamo delle giornate dedicate alla cura alla salute e alla bellezza dei vostri capelli! Una nostra professionista specializzata sarà a vostra completa disposizione e con l’aiuto di una microcamera esaminerà gratuitamente, in modo non invasivo, il vostro cuoio capelluto i vostri capelli  e la pelle del viso. Questo tipo di esame permette  di evidenziare le cause dei più frequenti problemi legati alla bellezza ed al benessere delvostro CUOIO CAPELLUTOForfora, caduta dei capelli, scarsa ricrescita, secchezza, desquamazione prurito e dermatiti, sono solo alcune delle problematiche evidenziabili con questo test. Scoprirne la causa ci permetterà di offrirvi consigli personalizzati e mirati alla loro risoluzione. E’ gradita la prenotazione.

– Trattamento di bellezza trimestrale con una  Hair Styling Coiffeur :

Oltre ad offrirvi gratuitamente l’esame della pelle e del capello, una volta ogni tre mesi vi regaliamo un rituale di trattamento con l’applicazione di prodotti della Furterer, a vostra disposizione avrete una Coiffeur che realizzerà una messa in piega assecondando i vostri desideri di Styling. Seguendo la nostra pagina facebook potrete vedere quando verranno programmati tutti gli eventi!

 

 Visagista: 

In Farmacia Abbiamo le linee complete di trucco e make-up di Rilastil e di Korff, troverete a vostra disposizione una Visagista esperta in cosmesi che vi aiuterà a scegliere i prodotti giusti per le vostre esigenze oltre che a darvi la possibilità di provarli e di scoprirne i trucchi per un ottimo Styling.

 

– Test per le intolleranze alimentari e inalanti.

L’allergia è una reazione anormale e specifica dell’organismo che avviene in caso di contatto con sostanze estranee che nella maggior parte delle persone di norma non generano disturbi. Di solito il sistema immunitario difende l’organismo da proteine estranee “dannose” scatenando una reazione per eliminarle. L’allergia si può considerare un’alterazione della risposta immunitaria: una sostanza normalmente innocua (allergene) viene considerata nociva e per questo motivo attaccata dalle difese immunitarie dell’organismo. La categoria di anticorpi che entra in gioco in una risposta allergica prende il nome di immunoglobuline E (IgE). Le IgE reagiscono con l’allergene (alimentare o inalante) formando un complesso specifico antigene-anticorpo. Questo scatena una serie di reazioni a cascata, cui intervengono altri componenti del sistema immunitario responsabili dell’insorgenza dei sintomi allergici (in particolare l’istamina). In genere le reazioni allergiche sono immediate e con caratteristiche ben definite; in particolare localizzate in specifici distretti (cute, vie respiratorie e apparato digerente). Il RAST test (test radioallergoassorbente) è un esame del sangue volto alla ricerca di anticorpi diretti verso specifici allergeni (ambientali e alimentari). In questo modo si valuta la presenza di immunoglobuline E a conferma di una reazione allergica in atto al momento dell’esecuzione del test. Per ulteriori informazioni siamo sempre a vostra disposizione!

– Test perla Disbiosi intestinale e la Flora batterica.

Che cos’è e a cosa serve?La disbiosi intestinale è un’alterazione degli equilibri e della composizione della flora batterica intestinale, che comporta un insieme di sintomi e disturbi dell’apparato gastrointestinale, in grado di avere conseguenze anche su organi ed apparati distanti dall’ intestino.

A livello del tratto gastro intestinale è presente un vero e proprio organo, il Microbiota, costituito da quantità di mircoorganismi che costituiscono la flora batterica. La tipologia ed il numero di batteri intestinali contribuiscono a determinare lo stato di benessere o malessere dell’apparato digerente e dell’intero organismo.

Il Dysbio Check rileva la presenza nelle urine di due metaboliti del triptofano, denominati Indicano e Scatolo, che permettono di verificare l’eventuale presenza di fenomeni fermentativi e/o putrefattivi a livello intestinale: un elevato livello di Indicano urinario è indice di disbiosi intestinale a livello dell’intestino tenue, mentre alti livelli di Scatolo indicano una disbiosi intestinale a livello dell’intestino crasso.

-Test per la predisposizione genetica alla Celiachia:

La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, kamut, orzo, segale, spelta e triticale. L’incidenza di questa intolleranza in Italia è stimata in un soggetto ogni 100/150 persone. I celiaci potenziali sarebbero quindi 400 mila, ma ne sono stati diagnosticati intorno agli 85 mila. Ogni anno vengono effettuate 5.000 nuove diagnosi ed ogni anno si scoprono  2.800 nuovi celiaci, con un incremento annuo di circa il 10%. Per curare la celiachia, attualmente, occorre escludere dalla dieta alcuni degli alimenti più comuni, quali pane, pasta, biscotti e pizza, oltre che eliminare le più piccole tracce di farina da ogni piatto.

Nel soggetto geneticamente predisposto l’introduzione di alimenti contenenti glutine, quali pasta, pane, biscotti o anche tracce di farina ricavata da cereali vietati, determina una risposta  immunitaria abnorme a livello intestinale, cui consegue una infiammazione cronica che determina una forte riduzione dei villi intestinali.Importanti e talvolta irreversibili sono poi le malattie determinate da una diagnosi tardiva: osteoporosi, infertilità, aborti ripetuti, bassa statura nei ragazzi, diabete mellito, tiroidite autoimmune, alopecia, epilessia con calcificazioni cerebrali e linfoma intestinale. E’ un disordine intestinale con un’eziologia multifattoriale, un’enteropatia glutine sensibile. L’ingestione di glutine derivato dal frumento o di altre proteine derivate dal riso o dall’orzo non vengono tollerate. I geni HLA ed altri geni in associazione con fattori ambientali sono alla base dell’eziologia del disordine.

Per quanto riguarda la celiachia è l’unica malattia infiammatoria cronica HLA-associata i cui fattori ambientali critici sono stati identificati. E’ una malattia prettamente caucasica e si presenta nei bambini con sintomi classici: diarrea cronica, distensione addominale ecc… La malattia può però insorgere tardivamente con sintomi che tendono essere meno manifesti e più generalizzati, includendo anemia, stanchezza, perdita di peso, diarrea, costipazione e sintomi neurologici. La base genetica della celiachia è suggerita dalla spiccata componente familiare (la prevalenza di questo stato morboso è 20 volte più alta nei parenti di primo grado dei pazienti, circa 10%, rispetto alla popolazione generale, circa 0,5%).

I GENI ANALIZZATI SONO:
DQ 2.2 – DQ 4 – DQ 2.5 – DQ 7 – DQ 8

-Analisi dei minerali tossici e fisiologici:

I minerali sono i componenti essenziali dei sistemi che regolano le funzioni corporee.Minerali, vitamine, aminoacidi, ormoni sono componenti essenziali dell’organismo dell’uomo, che strutturano o regolano processi vitali importanti. Squilibri dietetici, conseguenti ad un’alimentazione monotona o sbagliata, abuso di farmaci, stress, fumo di sigaretta, malattie infettive possono creare carenze di tali sostanze nel nostro organismo e produrre innumerevoli disturbi.

Tutte queste sostanze sono di fondamentale importanza per il funzionamento del Sistema Nervoso Centrale e Periferico, del Sistema Endocrino e per tutti i processi metabolici, agendo come catalizzatori di reazioni enzimatiche o componenti strutturali.

Tale squilibrio è aggravato dall’inquinamento ambientale e dal costante contatto, attraverso l’aria, l’acqua, il cibo o ambiente di lavoro, di metalli pesanti che, ad azione neurotossica, possono produrre disturbi di natura psichica (ansia, depressione, attacchi di panico), neurocomportamentali in età evolutiva (dislessia, deficit dell’attenzione), malattie immunitarie e tumori. Il Test del capello ad alta innovazione tecnologica, individua e  analizza i componenti biochimici presenti all’interno delle cellule del bulbo e dello stelo del capello per avere un profilo pressoché completo delle condizioni  interne alla cellula e non esterne come accade con i normali test (sangue, urina ecc.).

ATTRAVERSO IL TEST NEW BIOMINERAL POTRAI ANALIZZARE:

– Contenuto e  depositi di Minerali Nutrizionali;
– Se e in che quantità sono presenti  Metalli Pesanti e Tossici;
– Livello di alcuni Ormoni e Neurotrasmettitori (ad esempio Testosterone, Dopamina ecc);
– Contenuto di Vitamine e Aminoacidi per evidenziare gli squilibri nutrizionali esogeni che endogeni;
– Rapporto fra i Minerali e le loro correlazioni;
– Rapporto fra i Minerali e i Metalli Tossici.

Informazioni che il New Biomineral vi può fornire
Il test costituisce un valido strumento di indagine “complementare” ai normali test ed esami diagnostici ed è un mezzo “predittivo” per eventuali future patologie, al fine di consentire di intervenire in termini biologici e sostenere un percorso di ripristino e recupero delle ideali condizioni di salute.

Il test è corredato da documentazione con indicazioni, valutazioni e interpretazioni quali consigli alimentari e integrativi.